Presso ESTETICA MEDICA SAMO si esegue la BLEFARORIDUZIONE NO BISTURI il nuovo programma assolutamente soft che permette un ringiovanimento delle palpebre con l’eliminazione della pelle in eccesso, senza il bisturi, senza la sala operatoria e senza l’anestesia. La seduta si svolge nello studio medico e non è un intervento chirurgico. La BLEFARORIDUZIONE NO BISTURI è un trattamento medico che permette di togliere l’eccesso di cute palpebrale dovuta agli anni che inesorabilmente passano. Durante la sedute, completamente indolore, viene utilizzato un macchinario di ultima generazione che impiega un “flusso di elettroni convogliato” ed elimina la cute palpebrale in eccesso. Durante il trattamento si effettuano delle piccole “conizzazioni” di cute di diametro di circa un millimetro a distanza di due/tre millimetri circa l’una dall’altra su tutta la palpebra superiore e/o inferiore. Ciò permette di asportare immediatamente, in maniera perfettamente simmetrica ed uniforme, la cute palpebrale in eccesso senza dover ricorrere al bisturi. Alla fine del trattamento la cute palpebrale in eccesso sarà asportata e la palpebra trattata si presenterà già ridotta con la presenza di piccolissime “crosticine” dal diametro di circa un millimetro che cadranno nell’arco dei 4/5 giorni successivi.

POST TRATTAMENTO:

Non essendo un intervento chirurgico non esiste un periodo post-operatorio, non si applica nessuna medicazione o cerotto e si può riprendere la vita quotidiana immediatamente finito il trattamento.

VANTAGGI:

I vantaggi sono molteplici: Non è un intervento chirurgico; non c’è ricovero; non c’è anestesia; è indolore; non c’è taglio del bisturi; non ci sono punti di sutura; non ci sono medicazioni. Il trattamento di BLEFARORIDUZIONE NO BISTURI dura circa quindici minuti e non vi è alcun impedimento a continuare i propri impegni quotidiani immediatamente dopo il trattamento. Il risultato è estremamente naturale.

NUMERO DI SEDUTE:

Mediamente sono necessarie da due a quattro sedute per risolvere qualsiasi caso di cedimento palpebrale a distanza di 15-20 giorni l’una dall’altra a seconda della risposta del paziente.